In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

San Costanzo vs Fermignanese 1-2

di Matteo Regini

15/02/2020


San Costanzo vs  Fermignanese 1-2

Filippo Pagliardini


 

 

L'US Fermignanese soffre, combatte ma alla fine raccoglie i tre punti. Vittoria con il cuore in gola per i biancoblu di Teodori, che in inferiorità numerica, superano nel finale un ottimo San Costanzo. Decisive le reti di Braccioni e Pagliardini; per i padroni di casa momentaneo pareggio di Tombari. 

 

LA PARTITA – Clima tutt'altro che invernale al Comunale di San Costanzo, dove gli azzurri di Carletti, alla ricerca del dodicesimo risultato utile consecutivo, ospitano la seconda della classe, l'US Fermignanese, reduce dalla brillante vittoria nel derby contro il Cagli. Prima parte di gara tutta di marca locale, con gli ospiti che faticano a trovare le misure del terreno di gioco. Formazione di casa pericolosa nei calci da fermo, ma è del Fermignano la prima occasione con un tiro sulla traversa di Ndoj dai 25 metri. 

La ripresa inizia subito con un cambio per il San Costanzo che perde il portiere Ferri. Passano dieci minuti e la partita si sblocca. Mattioli sgambetta Sarout in area; dal dischetto non sbaglia Braccioni, all'ottavo centro in stagione. Altro episodio decisivo al 64' quando Hoxha, già ammonito, ferma una ripartenza e finisce in anticipo la sua partita. I padroni di casa riprendono vigore e mettono sotto assedio la porta di Ponzoni. La rete del pareggio arriva al 75'  con Tombari che esce vincitore da una mischia in area. Teodori vuole i tre punti, fondamentali in ottica classifica, e cerca di ricompattare i suoi. Gli sforzi vengono ripagati al 83' dal solito Pagliardini. Il terminale offensivo biancoblu raccoglie un tiro di Sarout e nel secondo palo appoggia a porta vuota. Quindicesima rete in campionato. Con questa vittoria l'US torna in vetta, complice il pareggio dell'Azzurra a Mercatello, prossimo avversario dei biancoblu. 

 

 

Seguici su Facebook: MARCHESPORT

 

TABELLINO

SAN COSTANZO: Ferri (46' Passarini), Salerno (65' Tombari), Canapini, Principi, Antinori, Biagetti, Mattioli, Maraschi (81' Mohamed), Elmazi (88' Montanari), Bernacchia, Ordonselli (85' Fiori). Allenatore: Carletti. 

US FERMIGNANESE: Ponzoni, Ndoj, Hoxha, Gori, Scalbi, Vagnini, Pagliardini, Braccioni, Bruscia (64' Cecconi), Cleri, Sarout. Allenatore: Teodori.

Arbitro: Mancini (sez. di Ancona). 

Gol: 55' Braccioni 75' Tombari 83' Pagliardini. 

Ammoniti: Principi, Maraschi, Bernacchia (S) Ponzoni. 

Espulso: Hoxha. 

 

di Matteo Regini




US San Costanzo - US Fermignanese 1 - 2

16/02/2020


US San Costanzo - US Fermignanese 1 - 2

È sfortunato oggi il San Costanzo che pur dominando l'incontro deve cedere le armi ad una Fermignanese determinata a fare risultato, ma sopratutto  ad un arbitraggio molto discutibile.

Primo tempo totalmente dominato dai padroni di casa che sfiora il vantaggio in diverse occasioni.

Al ventesimo i locali reclamano un calcio di rigore per un evidente fallo di mani in area ma l'arbitro lascia correre.

Unica azione di rilievo del Fermignano alla mezz'ora, Ndoj abbondantemente  fuori area lascia partire un tiro fortissimo che si stampa sulla traversa.

A inizio ripresa il San Costanzo è costretto a sostituire il portiere per infortunio.

Al 10^ l'episodio più controverso. Il direttore di gara concede un rigore agli ospiti per un contrasto in area molto discutibile.

Dal dischetto Braccioni porta in vantaggio i suoi.

Immediatamente dopo, sempre il direttore di gara usa un metro di misura totalmente diverso che suscita di nuovo vibranti proteste sugli spalti di fede sancostanzese, Ordonselli  falciato in piena area di rigore non viene nemmeno preso in considerazione e anche  questa volta l'arbitro  fa finta di niente e lascia proseguire.

Al 64^ la Fermignanese rimane in dieci per l'espulsione di Hoxha.

Riprende l'assedio del San Costanzo verso la porta difesa da Ponzoni. Alla mezz'ora arriva il meritato pareggio ad opera del nuovo entrato Tombari.

Al 83^ arriva la doccia gelata per il San Costanzo che pur avendo dominato l'incontro subisce il bel goal di Pagliardini.

Oggi la nostra squadra esce dal campo a testa alta in quanto consapevole di aver disputato una gara perfetta purtroppo rovinata da decisioni decisamente discutibili

 

 

Seguici su Facebook: DILETTANTI PESAROUBINO

 

SAN COSTANZO: Ferri,( 46^ Passarini), Salerno(65^ Tombari), Canapini, Principi, Antinori, Biagetti, Mattioli( 81^ Mohamed), Maraschi( 88^ Montanari), Elmazi, Bernacchia, Ordonselli( 85^ Fiori). All. Carletti

US FERMIGNANESE: Ponzoni, Ndoj, Hoxha, Fori, Vagnini, Scalbi, Pagliardini, Braccioni, Bruscia( 63^ Cecconi) ,Cleri, Sarout. All. Teodori

Arbitro Sig. Mancini di Ancona

Reti: 50^ Braccioni, Rig. ( Fermignanese) 75^ Tombari ( San Costanzo) 83^ Pagliardini ( Fermignanese.)

Espulsi, 62^ Hoxha ( Fermignanese)

 

 

(Roberto Spadacini)



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'