In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley | Giovanili

Sarà Volley Pesaro vs Gabicce la finale provinciale del campionato Under 16

11/03/2018



Sarà Volley Pesaro-Gabicce la finale provinciale del campionato Under 16: la squadra di coach Stefano Gambelli si impone in rimonta per 3-1 su una combattiva Lucrezia con questi punteggi (23-25, 25-12, 25-13, 25-19) mentre il Team 80 batte Bottega per 3-0. Entrambe le compagni si qualificano per le regionali.

Ed è un traguardo storico per il sodalizio di via dei Canonici che raggiunge così l'ultimo atto di questa categoria per l'undicesimo anno consecutivo.

Un primo set molto equilibrato con Pesaro comunque sempre al comando delle operazioni. È firmato Agricola dai nove metri il primo vero tentativo di allungo sul +5 (12-7) che costringe Lucrezia al time out: la mossa sarà vincente perché le nostre avversarie si riavvicinano pericolosamente a -2 (15-13) prima che un ottimo turno in battuta firmato Bartolucci regali il nuovo +5 alle nostre ragazze sul 19-14. Lucrezia ferma nuovamente tutto e alla ripresa prova un nuovo riavvicinamento portandosi prima a -2 (19-17) poi a -1 (22-21). Stavolta è coach Gambelli a giocarsi il suo primo time out ma il nostro black out continua e gli avversari ne approfittano trovando il sorpasso (22-23). L'equilibrio regna ma è l'Apav a portarsi avanti nel conto set imponendosi col punteggio di 23-25.

Nel secondo parziale è ancora Pesaro a partire meglio: la serie dai nove metri di Gabucci infatti vale il 4-0 iniziale che costringe l'Apav a fermare subito il gioco.  Ma al rientro in campo una Gabucci letteralmente scatenata firma altri tre punti consecutivi allungando il margine di vantaggio sul 7-0. Lucrezia prova a reagire portandosi a -4 (7-3) prima che un primo tempo di Terenzi e l'ottimo contributo di Bartolucci ritocchino ancora il massimo vantaggio portandolo per tre volte sul +8 (12-4, 17-9 e 18-10. Le nostre ragazze sono molto brave a controllare le sterili reazioni avversarie. Il +9 pesarese (20-11) costringe l'allenatore avversario a chiamare il secondo stop discrezionale che però non cambia nulla: Pesaro infatti allunga ulteriormente e pareggia i conti con una Stafoggia letteralmente scatenata autrice dei punti decisivi. L'1-1 è realtà (25-12 il risultato finale).

Nella terza frazione equilibrio che dura fino al 2-2 prima che una serie interminabile firmata Dal Monte dai nove metri frutti cinque punti consecutivi e costringa Lucrezia a fermare il gioco. Al rientro in campo è Bartolucci ad allargare ulteriormente la forbice e con due ace consecutivi firma il nuovo allungo biancoblu sul +9 (13-4) che obbliga l'Apav ad esaurire anzitempo le proprie sospensioni discrezionali. Lucrezia tenta un timido riavvicinamento portandosi a -5 (14-9). Ma altri tre punti consecutivi delle nostre ragazze spengono immediatamente gli entusiasmi avversari. Ci penserà poi il duo Gabucci-Stafoggia a farci allungare definitivamente  prima che Dal Monte regali 12 set point. Il primo è annullato ma il secondo è quello buono merito di un loro errore in battuta. Missione sorpasso compiuta: Volley Pesaro è avanti 2-1 (25-13).

Quarto set che a parte il nostro tentativo di allungo sul più tre (4-1) vive di sostanziale equilibrio fino al 9 pari quando Lucrezia trova il doppio vantaggio (10-12). Ma le biancoblu sono  vive e con Dal Monte dai nove metri trovano il sorpasso (13-12) che obbliga l'Apav a giocarsi il time out discrezionale. Al rientro in campo torna a regnare l'equilibrio con le due compagini che si alternano al comando delle operazioni. La partita a questo punto diventa spettacolare. Si arriva sul 17 pari: Agricola dai nove metri regala il doppio vantaggio alle proprie compagne (19-17) che costringe l'Apav a fermare, nuovamente, il gioco. Al rientro in campo è ancora un ace di Agricola a regalare il +3 alle nostre ragazze (20-17) prima che Gabucci consegni cinque match point al Volley Pesaro che chiude alla prima occasione utile con l'attacco di Dal Monte che ci consegna il 3-1 finale e la conseguente qualificazione ai regionali. 

Oggi pomeriggio alle 17:30, contro Gabicce, ci sarà l'ultimo atto che designera' la campionessa provinciale.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'