In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Pallanuoto

Serie A2 maschile - Plebiscito Padova - Barbato Design Vela Ancona 8-11

grande Barbato Design Ancona a Padova

03/12/2018


Serie A2 maschile - Plebiscito Padova - Barbato Design Vela Ancona 8-11

Vinko Lisica in azione al Passetto


 

Plebiscito Padova-Barbato Design Vela Ancona 8-11

(1-2, 2-2, 1-4, 4-3)

Plebiscito Padova: Destro, Chiodo 1, Tosato, Tognon, Savio 3 (2 rig.), Barbato, Gottardo 1, Robusto, Zanovello, Fanfani 3, Rolla, Calabresi, Tomasella. All. Martinovic.

Barbato Design Vela Ancona: Bartolucci E., Lisica 3 (2 rig.), Pugnaloni, Pantaloni, Baldinelli, Pieroni 2, Alessandrelli, Dipalma 1, Breccia, Bartolucci D. 2, Sabatini 2, Cesini, Cardoni 1. All. Pace I.

Arbitri: Polimeni e Lombardo.

Note: espulso per cattiva condotta Zanovello nel secondo tempo, per proteste Rolla, l'allenatore del Plebiscito Pd Martinovic e l'allenatore della Vela Ancona Pace I. nel quarto. Usciti per limite di falli Tomasella nel terzo tempo e Baldinelli nel quarto; sup. num.: Plebiscito 2/13 + 2 rigori realizzati; Vela 2/8 + 2 rigori realizzati; spettatori 100 circa. 

Padova

La Barbato Design Vela Ancona vince a Padova nel secondo turno di campionato, riprendendosi nel modo migliore dalla sconfitta interna di una settimana fa contro il Civitavecchia. A Padova contro la Plebiscito gli anconetani giocano una partita sontuosa, confezionando una grande prestazione a cominciare dal primo tempo, chiuso in vantaggio 2-1 per poi decollare nel terzo, fino al 7-3 e poi 8-2. Nell'ultimo tempo i dorici di coach Igor Pace riescono a mantenere le distanze dal Padova, allungano anche, fino all'11-6, massimo vantaggio. Nel finale la Plebiscito Padova accorcia con due rigori di Savio. Da sottolineare, da parte anconetana, la tripletta del croato Lisica, a segno due volte Pieroni, Diego Bartolucci e Sabatini. Esordio in serie A2 per Francesco Alessandrelli, classe 2001.

“E' stata una partita simile a quella che abbiamo giocato contro il Civitavecchia – spiega Igor Pace a fine gara -, con la differenza che stavolta abbiamo fatto gol quando dovevamo. Bene la fase difensiva, molto bene il nostro portiere, Edoardo Bartolucci, abbiamo nuotato tanto, portando tanti contropiedi, realizzando quello che ci siamo creati e giocando in tredici, mentre dall'altra parte la definitiva di Zanovello ha sicuramente messo in difficoltà la Plebiscito. Siamo partiti da quello che di buono avevamo fatto ad Ancona una settimana fa, sono molto contento per il risultato come per la prova della mia squadra”.

 

 

Ufficio stampa Vela Nuoto Ancona

Giuseppe Poli

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'