In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Settempeda vs Cluentina 0-1

15/02/2020


Settempeda vs Cluentina 0-1

 

La Cluentina risponde alla vittoria della Sangiorgese espugnando il campo della Settempeda e confermandosi seconda in classifica in solitaria. I biancorossi hanno la meglio al termine di un contro molto sofferto: nel primo tempo riescono a bloccare gli avversari grazie ad un intenso pressing alto, dal quale nasce anche la rete della vittoria con Tomassini che recupera davanti a Caracci, lo evita e da posizione angolata mette in porta. La Settempeda fatica e l'unica occasione viene murata bene da Menghini. Nella ripresa i padroni di casa premono e Torresi salva sulla linea dopo un tocco in mischia; la Cluentina invece arretra ma spreca un paio di buoni contropiedi. Sugli sviluppi di una nuova mischia in area biancorossa, Scocco ci mette la faccia per sventare il pericolo su un tiro a botta sicura, poi Caracci tiene a galla i suoi volando sul diagonale di Andreucci. L'ultima occasione per la Settempede arriva da calcio d'angolo, tocca di testa Minnucci, palla fuori e la Cluentina può festeggiare.

 

Seguici su Facebook: MARCHESPORT

 

SETTEMPEDA: Caracci, Del Medico, Montanari, Gianfelici T. (72' Dedja), Massi, Galuppa, Minnucci, Rossi (62' Broglia), Borioni, Marasca (34' Fiecconi). All. Ruggeri.    

CLUENTINA: Torresi, Porfiri, Luca Mancini, Marcantoni, Menghini, Foglia (60' Scocco), Sopranzetti (56' Cacchiarelli), Trobbiani, Tomasasini (80' Andreucci), Andrea Mancini (76' Scoccia), Pettinari. All. Pietro Canesin.   

 

ARBITRO: Taboubi di Jesi

 

RETI: 25' Tomassini


Ufficio Stampa Cluentina Calcio

_________________________________________________________________________________________________________________

 

Va alla Cluentina la sfida che metteva in palio il secondo posto con i maceratesi che restano in scia alla capolista Trodica e mantengono la piazza d’onore. Tutto ciò grazie al successo di misura al “Gualtiero Soverchia”. Per la Settempeda, invece, una brusca frenata alle ambizioni di vertice(ora al quarto posto) anche se i giochi playoff sono ancora tutti da fare viste le otto giornate che restano. Finisce male per i padroni di casa, al secondo ko casalingo del torneo, che non hanno trovato la giornata migliore per avere la meglio su un avversario molto organizzato, pratico e cinico. E’ stata una Settempeda opaca, imprecisa, poco lucida, quella che è scesa in campo, tutte cose che sono emerse nel primo tempo a metà del quale è arrivato l’episodio decisivo, un grave errore che ha punito i biancorossi che non sono riusciti poi a recuperare malgrado ci abbiano provato nel finale ma è stata una reazione soprattutto istintiva che non ha sortito l’effetto sperato. Nel complesso le squadre si sono equivalse dimostrando di avere enorme rispetto reciproco. Gara tattica con poche occasioni e decisa da un episodio che ha premiato gli ospiti. Nel prossimo turno Settempeda in trasferta a San Claudio.

LA CRONACA – Il match più atteso del settimo turno di ritorno va in scena a San Severino Marche dove arriva la Cluentina, seconda forza del girone, con la Settempeda, terza, che cerca il successo per operare il sorpasso. Ospiti che recuperano qualche elemento importante, fra tutti Andrea Mancini, e puntano su di un 4-2-3-1 che vede Tomassini agire da terminale offensivo. In casa biancorossa finisce l’emergenza delle scorse giornate con i rientri di Latini e Fiecconi, entrambi partono in panchina, e soprattutto di Borioni che può tornare titolare grazie al ricorso presentato dal club che gli ha fatto togliere un turno di squalifica. La novità nel 4-3-3 di base è quella di Montanari terzino sinistro al posto di Scocchi. Per il resto conferma in blocco dell’undici di Pollenza. Fin dalle battute iniziali si capisce che il match sarà molto tattico, con le formazioni che si temono conoscendo le rispettive qualità. La Settempeda prova a fare la partita, mentre la Cluentina attende e controlla non disdegnando di ripartire. Al 7’ un calcio piazzato da destra è l’ideale per il sinistro di Montanari. Palla direttamente in porta con Torresi che controlla in due tempi. Al 14’ un disimpegno all’indietro di Rossi si trasforma in passaggio per Pettinari che conclude dalla media distanza. Destro largo non di molto con Caracci che dà comunque la sensazione di essere sulla traiettoria. Al minuto 26 episodio fotocopia. Questa volta letale per i locali. Caracci serve Rossi che posizionato davanti alla propria area(era da solo) decide di toccare all’indietro di prima ancora al proprio portiere, ma il passaggio è impreciso e diventa preda di Tomassini che aggira Caracci e con un destro preciso trova la porta rimasta sguarnita. 0-1. Pur colpita a freddo la Settempeda ha una reazione immediata. Minnucci affonda a sinistra e crossa. Gianfelici stoppa in piena area e prima di poter calciare finisce giù. L’arbitro fa proseguire. Da qui fino all’intervallo gli uomini di Ruggeri perdono la misura della manovra e non riescono a fare il solito gioco fluido e incisivo, anche a causa del pressing e della aggressività dei rivali. Nel frattempo i locali perdono Marasca, infortunato, con Fiecconi che ne prende il posto. Torresi può andare al riposo senza aver corso rischi. Il primo squillo della ripresa è della Cluentina grazie ad un cross da destra che raggiunge a centro area Tomassini. Girata di testa di poco sul fondo. La curiosità era vedere con quale atteggiamento la Settempeda sarebbe rientrata in campo, ma le difficoltà già viste nella frazione precedente vengono confermate. Gli ospiti si chiudono bene senza rischiare e al 17’ costruiscono una buona ripartenza con Pettinari che fa tutto da solo. Fuga sulla sinistra e tiro una volta entrato in area con pallone che sfiora la traversa. Arrivano i cambi da una parte e dall’altra. La Settempeda rivoluziona il centrocampo, a parte Minnucci ancora fra i più positivi, cercando più ritmo che però continuerà a latitare. Accade ben poco, anche perché i locali fanno molta fatica a trovare varchi per andare al tiro. Nel finale mister Ruggeri ordina il passaggio alla difesa a tre con Montanari messo alto a destra. Nell’ultimo quarto d’ora il forcing della Settempeda aumenta e si vede almeno voglia, orgoglio e maggiore grinta. Al 42’ ecco la chance migliore per pareggiare. Fiecconi sfonda sulla destra e crossa rasoterra. Rocci all’altezza del primo palo devia trovando la risposta di istinto di Torresi(bravo in precedenza a sventare una mischia da angolo dopo un tocco sulla linea di un compagno) con palla sui piedi di Minnucci che calcia da posizione ideale ma davanti alla linea di porta un difensore salva tutto respingendo con il volto. Sul capovolgimento di fronte bella girata di Andreucci che chiama ad un grande intervento Caracci che si distende in tuffo per mettere in angolo, salvando così il risultato e mantenendo viva la speranza di evitare il ko. Nel recupero(5’) la Settempeda ci prova ancora attaccando soprattutto a destra ma, aldilà di qualche corner(proprio sull’ultimo Minnucci manca il tocco risolutivo di testa), non si registrano occasioni propizie per il pari che infatti non arriva con la Cluentina che, pur con affanno, resiste e porta a casa tre punti fondamentali.        

IL TABELLINO

SETTEMPEDA-CLUENTINA 0-1

MARCATORI: pt 26’ Tomassini

SETTEMPEDA: Caracci, Del Medico(49’st Latini), Montanari, Gianfelici(27’st Dedja), Massi, Galuppa, Minnucci, Rossi(17’st Broglia), Borioni, Marasca(35’pt Fiecconi), Rocci. A disp. Sorichetti, Scocchi, Botta, Panzarani, Pierandrei. All. Ruggeri

CLUENTINA: Torresi, Porfiri, Mancini Luca, Marcantoni, Menghini, Foglia(15’st Scocco), Sopranzetti(12’st Cacchiarelli), Trobbiani, Tomassini(35’st Andreucci), Mancini Andrea(31’st Scoccia), Pettinari. A disp. Scoppa, Mariucci, Giulianelli, Gianfelici, Danchivskyi. All. Canesin

ARBITRO: Taboubi di Jesi

NOTE: spettatori 150 circa. Ammoniti: Gianfelici Tommaso, Mancini Luca, Porfiri, Foglia, Marcantoni, Cacchiarelli. Angoli: 4-3 per la Settempeda. Recupero: pt 3’, st 5’

Roberto Pellegrino 
SS Settempeda ASD

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'