In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Torneo della Befana Sitting Volley - Day 1

La carica dei 150

05/01/2020


Torneo della Befana Sitting Volley - Day 1

 

 

Seguici su Facebook: MARCHESPORT

 

Ha preso ufficialmente il via il Torneo della Befana, manifestazione internazionale di Sitting Volley organizzata dalla Scuola di Pallavolo Fermana presso la Palestra Comunale Via Leti.  150 atleti, 36 partite, 12 formazioni, 7 regioni rappresentate, 3 campi di gioco, 1 squadra straniera.

Sono questi i numeri dell’importante kermesse di sitting volley che renderā per questo weekend la cittā di Fermo e le Marche al centro di tutto il movimento europeo.

Il taglio del nastro ufficiale si č svolto nella mattinata di sabato con il Sitting Volley Open Day, evento organizzato in collaborazione con il CIP Marche, FIPAV, INAIL Nazionale ed ANMIL Fermo che ha visto la partecipazione di atleti normodotati e disabili da tutta la regione. A sostenere la forte valenza promozionale dell’iniziativa, la presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Fermo Alberto Scarfini ed i due coach della Nazionale Italiana di Sitting Volley Amauri Riberio ed Emanuele Fracascia.

A latere del torneo, la presenza per la prima volta in Italia del Parateqvoly, il gioco di origine ungherese che vede scontrarsi due formazioni 3vs3 con l’ausilio di un tavolo ricurvo. Oltre a poter provare liberamente questo gioco innovativo, nella giornata di domenica 5 si svolgerā l’Italian Parateqvoly Challenger Cup la prima manifestazione ufficiale sul territorio nazionale promossa in collaborazione con l’azienda Teqball.

Una grande festa quindi, che vuole ancora una volta sottolineare l’importante valenza inclusiva del sitting volley, un gioco davvero adatto a tutti e che permette di giocare facilmente insieme persone con disabilitā motoria e normodotati. Č questo il grande progetto su cui sta puntando la Scuola di Pallavolo Fermana del Presidente Remo Giacobbi.

L’appuntamento per i tanti curiosi che intendono vedere un evento internazionale, unico nel suo genere, č per domenica 5 gennaio con le gare che avranno inizio alle ore 9.00. Match finali alle ore 18.00 e a seguire le premiazioni alla presenza di tutte le autoritā sportive ed istituzionali.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'