In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

UEFA: stop all’attivitą giovanile internazionale

13/03/2020


UEFA: stop all’attivitą giovanile internazionale

 

Oltre al rinvio delle competizioni continentali riservate ai club professionisti seniores, notizia ormai di dominio pubblico e relative alla fase ad eliminazione diretta di Champions ed Europa League, la UEFA comunica anche il rinvio dell’attivitą internazionale dedicata alle selezioni giovanili nazionali.

 

Nella nota diffusa da Nyon, con riferimento agli impegni previsti per nazionali U16, U17 ed U19 maschili e femminili - dunque quelle coinvolte nelle Qualificazioni agli Europei di categoria (previsti originariamente nel periodo 14/03-14/04) o nei Tornei di Sviluppo UEFA -, si specifica come la UEFA abbia adottato questa linea “visto il continuo aggravarsi della situazione legata alla pandemia COVID-19, quale misura presa al fine di evitare l’ipotesi che giovani calciatori - molti dei quali minorenni - possano ritrovarsi bloccati lontani dalle proprie famiglie qualora i governi delle nazioni ospitanti queste manifestazioni dichiarassero lo stato di quarantena o isolamento del paese”.

 

________________________________________

FSGC | Ufficio Stampa

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'