In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

US Fermignanese 2 – Audax Piobbico 2

di Matteo Regini

09/02/2019


US Fermignanese 2 – Audax Piobbico 2

Izzo e Bartoli


L’US Fermignanese non riesce a schiodarsi dalla lunga striscia di pareggi che la tiene comunque bloccata in zona playoff. A differenza dei precedenti, il settimo pari arriva in rimonta; dopo essere andati sotto 2 a 0 contro un ottimo Piobbico, gli uomini di Teodori trovano la reazione e impattano con Izzo e Bartoli.

 

LA PARTITA – Riprende in casa contro il Piobbico il cammino dell’US dopo la pausa forzata dal calendario. Già dalle prime battute si capisce l’importanza del match, con entrambe le squadre bisognose di punti per non perdere il treno playoff, sempre più affollato. Quello che ne viene fuori è una prima frazione abulica e senza grossi sussulti; l’unica occasione capita sui piedi di Ducci, che non sfrutta una bella sponda di Marcolini e conclude a lato.

Nella ripresa sono ancora i padroni di casa a provarci maggiormente, ma vengono puniti alla prima disattenzione difensiva. Al minuto 52 Mounsif viene lanciato sulla destra e senza incontrare avversari è libero di infilare Ponzoni sul secondo palo. La squadra di Teodori subisce il colpo, ma capisce che la posta in gioco è alta e continua a spingersi avanti. Le occasioni non tardano ad arrivare: la prima al 57’ con Marcolini che si fa respingere un tiro in mezza scivolata da De Felice e la seconda qualche istante dopo quando Izzo si vede annullare una rete per sospetto fuorigioco. I padroni di casa continuano a crederci, ma la beffa è nell’aria e arriva al minuto 70. Contropiede fatale gestito da Valenti e ospiti che salgono sul 2 a 0. La reazione fermignanese è fulminea: svantaggio dimezzato da Izzo due minuti dopo; il terminale offensivo locale raccoglie una bella sponda di Pompei (su cross di Bartoli) e riapre i giochi con la sua quarta rete stagionale. Continua la girandola dei cambi per Teodori che spinge i suoi più avanti possibile; l’atteggiamento spregiudicato viene premiato a due minuti dal termine. Cross direttamente da angolo di Bartoli; nessuno la tocca in area e pallone che finisce in rete. Sale a tre il bottino stagionale del terzino biancoblu (dopo le due reti segnate all’andata, proprio contro il Piobbico). Il risultato finale lascia ancora aperti i giochi e mantiene vive le speranze di playoff per entrambe le squadre. Ora l’attenzione per l’US Fermignanese si sposta a Urbino, quando tra sette giorni ad aspettarla ci sarà il tanto atteso derby contro la capolista. Turno di riposo per il Piobbico.

 

TABELLINO

US FERMIGNANESE: Ponzoni, Scalbi (84’ Rossi), Patarchi, Bacciardi (53’ Bartoli), Ducci (73’ Biagiotti), Pompei, Cleri, Ndoj (60’ Bruscia), Barbieri, Izzo, Marcolini (67’ Serafini). Allenatore: Teodori.

A. PIOBBICO: De Felice, Blasi, Aluigi F., Pupita, Boinega, De Sirena (54’ Valenti), Capi A., Giorgini, Mounsif (77’ Bernardini), Stefani, Aluigi M. Allenatore: Baggiarini.

Arbitro: Ulissi (sez. di Macerata)

Gol: 52’ Mounsif (P) 70’ Valenti (P) 72’ Izzo (F) 88’ Bartoli (F)

Ammoniti: Scalbi, Bartoli (F) Valenti (P)

 

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'