In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti | 2a Categoria

Vadese - Monte Cerignone Valconca 1-0

30/12/2018


Vadese - Monte Cerignone Valconca 1-0

Vadese - Monte Cerignone 1-0

V A D E S E: Rossi, Fraternali, Vlavonou(21°st. Pazzaglia), Zaaraoui, Ingegni, Maciaroni, Ramaioli, Ugolini, Litti (20°st. Pagliardini, Rosetti, , Rosetti, Baldelli. All. Lulli.

 

MONTE CERIGNONE VALCONCA: Corbellotti, Schiavi, Boinega, Franca, Bacchioli, Marini, De Luca (40°st. Cappiello), Diotallevi, Movaoui, Buriani L., M.Baye (35°st. Favoni). All. Chiarabini.

 

ARBITRO: Sig. Bucci  di Pesaro

 

RETI: al 29°st. Ramaioli

 

S. ANGELO in VADO: Torna alla vittoria la Vadese di mister Lulli, superando di misura il Monte Cerignone V. arrivato per la prima volta a S. Angelo in Vado (nella sua storia calcistica),

 per limitare i danni. Al termine dei 90° minuti i ragazzi del mister Chiarabini (ex giocatore della Vadese) escono dallo stadio Antonio Ceccarini a mani vuote, ma la loro prestazione non è stata negativa, anzi a lunghi tratti l’undici ospite si è distinto, giocando una discreta gara di contenimento.

Vince ma non convince questa Vadese, forse l’assenza di alcuni titolari, leva dinamicità, concretezza e ardore al team di Baldelli.

Si difende bene nei primi 45°minuti il Monte Cerignone, la Vadese si vede con Baldelli che semina panico in area al 10° e 35° ma le rispettive conclusioni terminano a lato, della porta difesa da Corbellotti. Gli ospiti reagiscono al 31° e 44° con Mouaoui e Burioni, Rossi fa buona guardia.

Nella ripresa si assiste sempre alla Vadese che spinge forte in avanti con l’abile Rosetti e i dirimpettai a chiudere tutti varchi difensivi, con poche puntate in avanti.

Rosetti in evidenza al 52°, l’estremo Corbellotti para. Ramaioli serve una ottima palla al 71° a Baldelli  che viene fermato dall’arbitro in  fuorigioco. Continua la pressione locale, tanto che al 74° la squadra di Lulli trova il vantaggio, discesa di Ugolini, palla a Baldelli in area, passaggio a Ramaioli che non trova difficoltà a mettere in rete da due passi dalla riga di porta, nulla può Corbellotti per evitare il vantaggio locale.

Nei minuti finali il Monte cerca una reazione per arrivare al pari, ma tutte le assortite offensive, sono frenate dalla difesa locale.

Così la Vadese può assaporare un successo, che la spinge al secondo posto in classifica, per il Monte Cerignone Valconca, nulla è perduto, esce in piedi da S. Angelo in Vado e spera di fare meglio nei prossimi incontri.

 

                                                                                             Leonardo Lattanzi



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'