In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Vigor Senigallia - I.Lorenzini Barbara : 2-2

10/02/2019


Vigor Senigallia - I.Lorenzini Barbara : 2-2

Al rinnovato stadio Bianchelli di Senigallia va di scena il match clou di giornata tra la II^ in classifica Vigor che cerca di distanziare la III^ in classifica la I. Lorenzini, e viceversa il Barbara cerca di riaprire il discorso playoff.

Pronti via e il Barbara si rende subito pericoloso, punizione dal limite sx che Rossini batte con un cross teso e bassa sul quale Carboni N. fa velo e a due passi dalla porta nessuno è lesto a colpire e la difesa libera.

Al 3’ bella palla in area per Baratttini ma Vitali fa buona guardia e libera.

All’ 8’ ancora il Barbara in avanti e si guadagna il primo corner, sul quale colpisce di testa Paolini che viene ribattuto, colpisce ancora Paolini e la palla si insacca ma una frazione di secondo prima l’arbitro ferma il gioco per concedere il calcio di rigore per un fallo di Guerra su Barattini e per il quale viene espulso.

Dopo vibranti proteste della Vigor , più che altro per l’espulsione comminata, finalmente batte Carboni M. che sigla l’1-0

Il Barbara, come sempre fa girare palla, ed ora, 11 contro 10, ancor di più mentre la Vigor di mister Guiducci abbassa sulla linea difensiva Siena e continua a giocare con le 3 punte e cerca di rendersi pericolosa soprattutto con le discese di D’Errico sulla sx.

Al 16’ bella palla filtrante per Barattini che scarta anche il portiere ma il gol viene annullato per fuorigioco…

Al 18’ azione sulla dx di Rossini, palla in area che arriva a Penacchini che non tira di prima di dx, se l’aggiusta sul sx ma da due passi spara fuori.

Il Barbara insiste e al 20’ ancora Rossini che dalla sx mette in mezzo su cui sbagliano la deviazione prima Penacchini e poi Barattini e quindi Cuomo, tratto in inganno dai due “lisci” si ritrova la palla addosso che devia nella propria porta.

E’ il 2-0 meritato. Solo che da questo momento c’è la reazione veemente della Vigor che non ci sta a perdere in casa davanti al proprio pubblico nel giorno della inaugurazione del nuovo fondo in sintetico.

Il Barbara forse si abbassa un po’ troppo e non riesce a ripartire con i soliti contropiedi e sulla sx D’Errico arriva spesso al cross pericoloso, come al 28’ in cui mette una palla forte raseterra su cui si avventa Cinotti che accorcia le distanze.

Appena fatto la rete dell’1-2 mister Guiducci sistema meglio la squadra e fa uscire proprio Cinotti e fa entrare Candolfi riportando Siena in mezzo al campo.

La partita continua su questa falsariga, con la Vigor che preme ma che porta solo una volta al tiro D’Errico al 39’, e sul ribaltamento di fronte Penacchini manca il tiro.

 

Si riparte per il II° tempo con la Vigor ce cerca subito di mettere in difficoltà la retroguardia del Barbara e al 48’ Pesaresi D. lavora una palla sulla sx sul quale interviene in maniera decisa ma fallosa Gregorini.

Punizione da posizione defilata di cui si incarica della battuta lo stesso Pesaresi D. , tiro teso a girare sul secondo palo sul quale Pretini interviene in maniera non precisa praticamente deviando nella propria porta la palla.

Quindi 2-2 e partita che riparte con il Barbara che non ci sta a pareggiare e con la Vigor che in inferiorità numerica, si arrocca nella propria metà campo e moltiplica le forze correndo come se fossero in 12… e anzi cercando sempre di ripartire per rendersi pericoloso.

Al 54’ palla in area per Barattini che copre bene la palla dall’intervento di Vitali solo che anziché tirare sceglie un appoggio in mezzo all’era dove però non c’è nessuno che può intervenire.

Subito dopo al 56’ sempre Barattini si libera sulla sx e tira forte ma Minardi, ben appostato, devia in corner.

Al 60’ palla profonda su Pesaresi D. che difende la palla al limite dell’area, interviene fallosamente Mattioli e quindi punizione da posizione centrale. Batte lo specialista Vitali e la palla si infrange sull’incrocio dei pali.

Passata la paura, il Barbara continua a premere e a tenere la Vigor nella propria metà campo ma abbassando il ritmo e facendo attenzione a cercare di non far ripartire la Vigor.

Inizia anche le girandole dei cambi, soprattutto della Vigor, che sostituisce in sequenza ben 3 giocatori cercando di dare nuova linfa.

Le due squadre, dopo aver tenuto un ritmo altissimo per più di un’ora , ora hanno rallentato il ritmo anche se ancora ci sono due occasioni una per Spezie che dalla sx spara alto, e Penacchini che viene liberato in area e che , in maniera molto dubbia viene accerchiato e atterrato da mezza difesa della Vigor.

Ma non finisci qui , perché l’ultimo entrato Falcinelli, prima prova con un tiro dal limite e poi al 90’  su una palla persa in uscita da Gregorini, si ritrova la palla in area, pronto il tiro che viene deviato creando una parabola strana su cui Pretini deve fare un mezzo miracolo per salvare il Barbara dalla beffa che sarebbe stata veramente immeritata.

Alla fine ogni squadra, per opposti motivi,  può essere soddisfatta e può recriminare per un pareggio che tra le due lascia la distanza invariata.

L’Ancona se c’era qualche dubbio ha ormai chiuso i giochi, per il resto ci sono ancora 10 partite e la strada è lunga per tutti.

 

 

Arbitro: Sig. Ledjan Skura , 1° Ass.te Laura Gasparini 2° Ass.te Giacomo Ielo

Spettatori 800 forse più…

Terreno: Nuovo fondo sintetico del Bianchelli di Senigallia

Reti : 9’ Carboni M. (Rig.) 20’ Cuomo (autorete) 28’ Cinotti 48’ Pesaresi D.

Corner:  3-3

Ammoniti:

Vigor: 9’ Guerra Espulso, 23’ D’Errico, 51’ Morganti, 69’ Pesaresi A.

Lorenzini: 35’ Penacchini, 48’ Gregorini, 60’ Mattioli, 75’ Carboni N.

 

 

 

 

 

FC Vigor Senigallia          :Minardi, Cuomo (70’ Giobellina), Guerra, Morganti, Magi Galluzzi, Vitali, Pesaresi A. (70’ Roberto), Siena, Pesaresi D. (83’ Falcinelli), D’Errico (64’ Sabbatini), Cinotti (14’ Candolfi)

 

 

 

I.Lorenzini Barbara         : Pretini, Ceccacci (83’ Morico), Gregorini, Mattioli, Carboni N. , Spezie, Rossini, Paolini (73’ Carboni G.), Barattini, Carboni M. , Penacchini

 

   

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'